cPanel-generated handler

04 Giugno 2022

Il sito locale scarica un file "trasferimento" invece di visualizzare il sito corretto

Capita spesso quando si usa un hosting con cPanel installato che il file .htaccess venga sovrascritto aggiungendo la versione di PHP installata in quel dominio. 

Quando si utilizza Git per aggiornare il sito online è buona norma mantenere una configurazione funzionante sia nell'ambiente di test che nell'ambiente di produzione.

Per evitare che nell'ambiente locale venga scaricato un file invece di visualizzare il sito stesso basta inserire una semplicissima riga nel file .htaccess per evitare il problema.

 

Scarichiamo il file .htaccess generato da cPanel tramite FTP che sarà qualcosa del genere:

# php -- BEGIN cPanel-generated handler, do not edit
# Set the “ea-php81” package as the default “PHP” programming language.
<IfModule mime_module>
  AddHandler application/x-httpd-ea-php81___lsphp .php .php8 .phtml
</IfModule>
# php -- END cPanel-generated handler, do not edit

 

Trasformiamolo come segue

<If "req('Host') == 'domini.lucchina.com'">
# php -- BEGIN cPanel-generated handler, do not edit
# Set the “ea-php81” package as the default “PHP” programming language.
<IfModule mime_module>
  AddHandler application/x-httpd-ea-php81___lsphp .php .php8 .phtml
</IfModule>
# php -- END cPanel-generated handler, do not edit
</If>

 

Inserendo l'host del dominio hostato su cPanle ci permetterà di utilizzare il medesimo file .htaccess in produzione e in locale.

La regola inserità permetterà di ignorare la regola nell'ambiente locale e utilizzarla solo in produzione cosi da evitare il fastidioso problema.

Continua a vedere il blog

Torna all'elenco